Mary Poppins, curiosità

0
53

Gli spazzacamino del film hanno partecipato 43 anni dopo al film Disney Come d’incanto come ballerini del celebre balletto al Central Park Dille che l’ami (sono i simpatici vecchietti seduti inizialmente sulla panchina).

Le altre attrici considerate per la parte furono Bette Davis e Angela Lansbury, ma alla fine fu scelta Julie Andrews star di Broadway che, fino a quel momento, aveva però fatto solo delle sporadiche apparizioni alla tv americana.

Julie Andrews accettò di interpretare Mary Poppins solo dopo che Jack Warner ebbe dato a Audrey Hepburn il ruolo da protagonista nella versione cinematografica di My Fair Lady (ruolo interpretato dalla Andrews in teatro).

David Tomlinson recitò con un paio di baffi finti per volontà di Walt Disney.

Per il ruolo di Bert, oltre a Dick Van Dyke che ottenne poi la parte, nonostante l’autrice del libro, Pamela Travers, non lo ritenesse adatto per il ruolo, furono presi in considerazione Fred Astaire e Cary Grant. Nel film l’attore veste anche i panni del vecchissimo banchiere, Mr. Dawes Senior.

La Travers desiderava che la scena dei disegni con il gesso fatti da Bert fosse eliminata per evitare di far finire i personaggi in un mondo con pinguini animati, ma Walt Disney volle produrre la scena a tutti i costi.

I pinguini che servono il tè a Mary Poppins e Bert sono stati doppiati, nella versione originale, da James MacDonald che cura anche gli effetti sonori del film.

Nel doppiaggio italiano ci sono alcune differenze piuttosto notevoli rispetto alla versione originale:
Il cane di Miss Lark nella versione inglese si chiama Andrew, invece in quella italiana si chiama John.
Il giorno libero di Mary Poppins è il secondo lunedì del mese, mentre nella versione inglese è il secondo martedì.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here